info@applicativicad.it

Un ambiente applicativo integrato CAD

per aziende produttrici di servoscala

Seguendo la naturale evoluzione dei prodotti CAD verso strumenti di progettazione assistita mirati, grazie all'esperienza pluriennale maturata nella realizzazione di prodotti su misura è stato sviluppato un linguaggio ad oggetti all'interno della grafica di Autocad.


Con questo linguaggio, che abbiamo battezzato con il nome SISTEMA e che vive all'interno di Autocad, vengono realizzate tutte le funzionalità personalizzate richieste da ogni singolo prodotto e che nel settore della progettazione assistita (CAD) possono essere riassunte nei seguenti punti:

- generazione della grafica,
- sviluppo dei calcoli,
- gestione dei dati.

 

Scarica la scheda
dell'applicazione

 

Un ambiente grafico strutturato ad "oggetti" che si personalizza sulle specifiche costruttive di ogni tipo di impianto. Esso consente di comporre una soluzione congruente con qualunque configurazione architettonica. Lo sviluppo delle distinte e degli esecutivi di produzione viene realizzato sulle specifiche dell'utente.

Lo strumento adatto per produttori, progettisti e installatori.

Si possono: sviluppare preventivi, formulare progetti, sviluppare i componenti dell'impianto.
  • FASE 1 - Il prototipo, unica interfaccia che guida l'operatore alla impostazione del progetto

    La prima fase nella progettazione di un servoscala prevede il prelievo dall'archivio prototipi del "prototipo servoscala".

    Il prototipo e' contemporaneamente:

    1. l'interfaccia per la introduzione dei dati,
    2. il complesso di tutti i programmi dell'applicazione,
    3. il risultato grafico del progetto.
  • FASE 2 - Definizione dei parametri che caratterizzano l'impianto

    La seconda fase prevede la definizione dei parametri che caratterizzano l'impianto. Con un'apposita sequenza comandi si attiva l'interfaccia per l'introduzione dei dati creando il layout del progetto.
  • FASE 3 - Posizionamento dell'oggetto "partenza"

    La terza fase prevede la selezione dal catalogo "oggetti" del componente "partenza". L'introduzione dei parametri ed il suo posizionamento.
  • FASE 4 - Posizionamento dell'oggetto "rampa"

    La quarta fase prevede la selezione dal catalogo "oggetti" del componente "rampa". L'introduzione dei parametri ed il suo posizionamento.
  • FASE 5 - Posizionamento dell'oggetto "pianerottolo"

    La quinta fase prevede la selezione dal catalogo "oggetti" del componente "pianerottolo". L'introduzione dei parametri ed il suo posizionamento.
  • FASE 6 - Posizionamento di un altro oggetto "rampa"

    La sesta fase ripete il preleivo dal catalogo "oggetti" del componente "rampa". L'introduzione dei parametri ed il suo posizionamento.
  • FASE 7 - Posizionamento dell'oggetto "arrivo"

    La settima fase completa la composizione con il prelievo dal catalogo "oggetti" del componente "arrivo". L'introduzione dei parametri ed il suo posizionamento.
  • FASE 8 - Sviluppo dell'impianto nelle tre viste

    L'impianto è documentato nelle tre viste: pianta, vista laterale e vista frontale.
  • FASE 9 - Sviluppo quotato delle guide

    Automaticamente viene realizzato lo sviluppo delle guide quotate.
  • FASE 10 - Computo dettagliato dei supporti

    Sempre automaticamente viene realizzato il documento di produzione dei supporti.
  • FASE 11 - Esempio di documento per la produzione

    Sempre automaticamente viene realizzato il documento di produzione del dispositivo di sollevamento.
ApplicativiCAD srl
Via Pio La Torre, 8 - S. Lazzaro di Savena (BO) - tel/fax 051/6257165 - P.iva: 04154860375